Costo impianto elettrico

Pubblicato il: 9 marzo 2018

L’impianto elettrico quanto costa?
Quando occorre rifare o installare un impianto elettrico in un’abitazione oppure in una qualsiasi struttura, per definire la cifra relativa ai costi da sostenere per l’intervento è indispensabile tenere conto di tutti i punti luce di cui l’impianto dovrà disporre al termine del lavoro (punti luce relativi a interruttori, deviatori, prese di corrente, prese del televisore, portalampade eccetera).

In linea generale, un impianto elettrico ha un costo di circa 50/60 euro per ogni punto luce installato. In un appartamento standard di 100 mq, costituito da circa 50 punti luce, l’importo complessivo può quindi essere stimato in 2.500/3.500 euro, esclusa Iva. Nella cifra sono compresi i materiali, i tubi corrugati, le scatole, i quadri elettrici, la manodopera e l’utile per l’impresa.

Riportiamo indicativamente qui il prezzo medio di diversi i punti luce nel dettaglio (esclusa manodopera!) per impianti elettrici incassati nella muratura e realizzati secondo le  norme vigenti CEI-UNI, con prese di corrente ed apparecchi di comando standard.

 

Costi approssimativi dei punti luce

 

  • Costo di un punto luce 220V. + terra : da circa 14€ a circa 16€
  • Costo di un punto comando: da circa 28€  a circa 30€
  • Costo di un punto punto regolazione (dimmer): da circa 52€ a circa 55€
  • Costo di un punto comando luminoso: da.crca 28€ a circa 30€
  • Costo di un punto presa 2x10A + terra: da circa 28€ a circa 30€
  • Costo di un punto presa 2×10/16A + terra: da circa 30€ a circa 32€
  • Costo di un punto presa 2x16A + terra: da circa 30€ a circa 32 €
  • Costo di un punto presa Unel-universale: da circa 33€ a circa 35€
  • Costo di una presa aggiuntiva nella stessa scatola 10/16A + terra: da circa 11,50€ .a circa 12 €
  • Costo di un impianto di chiamata dotato di pulsante a targa fuoriporta: da circa 48€ a circa.50€
  • Costo di un punto presa televisore (tubo/scatola) da circa 33€ a circa 35€.
  • Costo di un punto presa per telefono con di conduttori- presa unificata o RJ: da circa 33€. a circa 35€
  • Costo di un centralino di protezione differenziale e di interruttori automatici magneto-termici per la protezione delle linee (6 KA) luce 10A e forza motrice 16A: da circa 23€ a circa 25€.

I prezzi appena riportati possono variare secondo il listino prezzo di professionisti e imprese ed è sempre bene ricordare che i costi di determinate opere sono solitamente più alti nelle città del Nord rispetto a quelli delle città del Sud.
Inoltre, le cifre sopra riportate NON riguardano i costi di manodopera,  le opere di muratura, gli  interventi di tipologia straordinaria, posa di antifurti e opere particolari.

 

Costo per l’impianto elettrico

Per avere preventivi esatti il sopralluogo è indispensabile

Per poter conoscere con esattezza i costi da sostenere per un impianto elettrico è necessario compiere un attento sopralluogo, che comunque ogni ditta seria provvede sempre ad eseguire prima di fornire un preventivo al cliente, poiché i prezzi indicati senza una adeguata verifica  effettuata sul posto, tendono normalmente a risultare poco affidabili.

 

Se vuoi richiede un preventivo su misura per la tua abitazione CLICCA QUI